Kodak Smile Classic

Kodak, con Smile Classic ritorna il “mito” polaroid

Kodak al CES 2019 ha annunciato una nuova fotocamera analogica

Continua l’operazione nostalgia portata avanti da Kodak con il ritorno della “storica” polaroid

Le Polaroid sono state un simbolo per un’intera generazione di appassionati di fotografia, e hanno lasciato un segno indelebile. Kodak oggi le riporta in auge con Smile Classic, una fotocamera analogica presentata in esclusiva al CES 2019.

Kodak Smile Classic, il trionfo dell’Amarcord

Kodak Smile Classic e 10MP Digital
Al CES 2019 Kodak ha presentato una fotocamera digitale e una analogica; sono le Kodak Smile Classic e 10MP Digital

LOS ANGELES – L’era della fotografia analogica è tramontata? Non secondo Kodak. L’azienda non ha mai nascosto di essere improntata a riproporre le vecchie glorie del passato. Modelli che, per un motivo o per l’altro, hanno fatto la storia della fotografia come la conosciamo oggi. E senza trascurare chi è ancora appassionato alla fotografia analogica, la “vecchia scuola” da cui la fotografia digitale odierna ha preso forma.

Così, nel corso di un CES 2019 dove la parola d’ordine era innovazione e avanguardia (come abbiamo già visto parlando della videocamera 8K di Sharp, la Insta360 Titan e le attesissime mirrorless Panasonic Lumix), Kodak è riuscita ancora una volta a stupire. E lo ha fatto proponendo nientemeno che una fotocamera analogica, che si ispira al mito più intramontabile. Quello dell’amatissima Polaroid.

Scatta e stampa, con un tocco interattivo

Kodak Smile Classic
Kodak ripropone il mito intramontabile della Polaroid

Come svela il sito Digital Camera World, la Kodak Smile Classic è allo stesso tempo tradizionale e vivace. Il suo meccanismo è quello tipico della Polaroid; si scatta una foto e la si stampa immediatamente in formato cartaceo. Una decisione sicuramente di controtendenza, a ben 180 anni dalla nascita della fotografia “classica”. Eppure l’effetto nostalgia, per gli appassionati dell’epoca d’oro in cui bastava un clic per “fermare” per sempre su carta un momento o un’immagine, sarà sicuramente il cavallo di battaglia di questo modello. C’è anche la possibilità di impostare un autoscatto, e anche il Flash è automatico.

Ma la Smile Classic unisce un tocco di modernità alle caratteristiche che abbiamo imparato ad amare in anni e anni di foto analogiche. Infatti la fotocamera dispone di uno slot MicroSD; sarà quindi facilissimo in qualunque momento archiviare le foto preferite direttamente nella memoria della macchina. E in modalità Bluetooth può essere utilizzata anche per stampare le foto del cellulare.

Foto dal gusto vintage per uso domestico e professionale

Linea Kodak Smile
La linea Kodak Smile con la Classic, la 10MP Digital e la stampante portatile

Inoltre, Kodak ha annunciato nel corso del CES 2019 che saranno rilasciati ben due diversi modelli di Smile Classic. La prima e principale sarà pensata appositamente per i fotografi professionisti, e richiederà quindi maggiore esperienza e una buona manualità.

Per chi invece non vuole riunciare a una fotocamera moderna e dal design intuitivo, sarà disponibile il modello 10MP Smile Instant Print Digital Camera. Una fotocamera digitale dotata di schermo touchscreen LCD da 10 pollici, a sua volta fornita di timer e slot MicroSD per salvare e scaricare le foto dopo averle stampate. Entrambe le Smile Classic saranno disponibili in diverse colorazioni; potremo scegliere quella che ci piace di più e avere sempre con noi la comodità di una Polaroid e una moderna digicam combinate.

Fumata ancora nera per quanto riguarda la data di uscita dei due modelli; dalle indiscrezioni del CES 2019 si sa solo che saranno rilasciate entrambe solo tra qualche tempo. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 dollari.

Insomma, per la Kodak è un salto nel passato in salsa Amarcord che tuttavia avrà probabilmente un buon riscontro di pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top