La nuova Sharp 8K Camera

Sharp annuncia la nuova videocamera 8K

La Sharp ha rivelato in anteprima un prototipo di videocamera 8K al CES 2019

Sbaragliata la concorrenza, Sharp si appresta a diventare una pioniera nel campo dell’8K

Al CES 2019 la grande attesa per gli unveiling di Sony. A sorpresa invece l’annuncio arriva da Sharp; la casa produttrice ha infatti rivelato in anteprima una videocamera con tecnologica 8K.

Il futuro della fotografia? E’ in 8K, parola di Sharp

Con Sharp inizia ufficialmente l’era 8K per la fotografia

LAS VEGAS – Era stata preannunciata come la novità “clou” di questa edizione del CES 2019, la fotografia con risoluzione 8K. E le aspettative, sia degli addetti ai lavori che del grande pubblico, erano principalmente rivolte alla Sony. L’azienda infatti aveva già lasciato intendere di star muovendo i primi passi in questa direzione. Ma a sorpresa, è stata Sharp a sbaragliare la concorrenza. Annunciando, davanti ai microfoni e ai riflettori di tutto il mondo, il primo prototipo di videocamera digitale 8K.

L’azienda già in passato aveva dimostrato un particolare interesse per la tecnologia 8K nei suoi televisori. E anche in quel caso era riuscita a battere sul tempo molte delle aziende concorrenti. Quello del Ces 2019, però, appare come un vero e proprio colpo di mano da maestro. Di fatto, è grazie a Sharp che il futuro della fotografia adesso ha un’identità e una direzione ben precise.

Alla scoperta dell’8K con Sharp

Display
Il display touchscreen della videocamera 8K

Ma quali saranno le caratteristiche più salienti delle nuove videocamere Sharp con risoluzione 8K? Il prototipo mostrato al CES 2019 rivela un design molto compatto e maneggevole; questa videocamera è chiaramente concepita per il mercato dei vlogger Le prime immagini mostrano uno schermo orientabile touchscreen da 5 pollici. Le rifiniture effetto pelle richiamano alla memoria la BlackMagic Pocket Cinema Camera 4K, a cui il prototipo si rifa in termini di estetica.

Sharp 8K Camera
La nuova videocamera 8K sarà pensata appositamente per i vlogger

Per quanto riguarda le specifiche, invece, l’azienda ha preferito mantenere un certo grado di riserbo. Sappiamo comunque che la videocamera in esposizione al CES montava una lente Olympus M. Zuiko da 40-150mm. Il prototipo dispone, inoltre, di un avanzato sensore CMOS per la gestione ottimale dell’8K e una velocità di ripresa che potrebbe aggirarsi intorno ai 60fps. Il costo? Probabilmente sarà di fascia alta per un prodotto di questa levatura, ma comunque inferiore ai 5000 dollari.

Tuttavia, la nuova 8K è ancora in fase di perfezionamento. Al momento la casa produttrice non ha neppure rivelato una data indicativa per il suo lancio sul mercato. Quindi è probabile che maggiori dettagli e rivelazioni arrivino solo nei prossimi mesi. L’unica certezza, al momento, è che il futuro della fotografia sarà all’insegna dell’8K. Per foto con dettagli, colori e risoluzioni stratosferiche.

Cristina Pezzica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top