Pronta al lancio la nuova Leica Q2

Nei mesi scorsi si era già parlato della nuova uscita del brand tedesco, unico marchio che combatte contro l’Oriente nel campo della fotografia: Leica infatti nei giorni ha reso noto altre caratteristiche della nuova Q2, seconda serie di una camera compatta che da molti viene considerata come una delle migliori in commercio nel suo segmento.

A far trapelare queste informazioni è stato il sito Nokishita, il quale avrebbe confermato che la Leica Q2 si presenta con un sensore Full Frame CMOS da 47,3 mp, praticamente il doppio di quanto presentava la versione precedente che si fermava a 24Mp; la lente integrata, invece, è un Summilux 28 mm f /1.7 ASPH formata da undici elementi, di cui tre lenti asferiche che permettono di ottenere uno zoom digitale a tre step, 35 mm, 50 mm e 75 mm. La sensibilità ISO può andare da 50 a 50000.

La Leica Q2 come tutte le fotocamere di fascia alta attualmente in produzione registrerà video in 4K a 30/24 fps, C4K/24 fps oppure FHD/120/60/30/24 fps. Per quanto concerne i tempi di scatto il nuovo gioiello della casa tedesca può arrivare ad una velocità che varia da 60 a 1/2000 di secondo con otturatore meccanico e da 1 a 1/40000 di secondo con otturatore elettronico, 1/3 step. La Leica Q2 raggiunge una raffica di scatti continui fino a 10 Fps (anche sotto questo aspetto emula la precedente versione).

Migliorata la qualità del mirino elettronico, che è stato realizzato con un pannello OLED da 3,68 milioni di punti mentre lo schermo posteriore a cristalli liquidi touch è grande 3″ con una risoluzione 1,04 milioni di pixel. E’ presente slot per schede di memoria SD / SDHC / SDXC (compatibile UHS-II) oltre ad una connessione Wi-Fi.

Per quanto concerne le dimensioni la Leica Q2 mantiene le stesse dimensioni della Q (130 x 80 x 92 mm), mentre il peso risulterebbe essere sensibilmente superiore (637 g per il solo corpo contro i 620 della sorella).

Da segnalare che questa fotocamera dovrebbe essere messa in commercio entro fine marzo ed il prezzo potrebbe aggirarsi intorno ai 4.500 – 5.000 Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top