Immagine in evidenza tramite l’utilizzo di un sfondo nero. Ecco tutti i consigli

E’ possibile realizzare foto, ponendo come base uno sfondo nero? L’immagine prodotta come risultato, sarà percepibile nei suoi dettagli, oppure il nero dello sfondo la eclisserà totalmente? La soluzione è contenuta nell’analisi realizzata dalla pagina di “Fotografia artistica” che fa luce su un aspetto alquanto originale di una determinata immagine. Quest’ultima collocata su uno sfondo scuro, riesce ad ottenere un maggiore volume, dunque un cospicuo rilievo, porsi in evidenza, rispetto a quanto si possa pensare solitamente.

Lo scatto con il fondale nero si può ottenere sia se lo possediamo , sia se ne siamo sprovvisti. Il primo accorgimento da tener presente è tenere conto della quantità di luce che lo colpisce.  Infatti, lo sfondo acquista un’elevata oscurità se minore è la quantità di luce che lo coglie. Dunque, più la luce viene posizionata lontano dallo sfondo, più esso acquisterà densità. Se invece, nonostante l’attenzione ai dettagli, lo sfondo non diventa come lo desideriamo, è dovuto a due motivi principali: il primo piano e lo sfondo sono troppo vicini tra loro e la direzione della fonte luminosa illumina ambedue le aree.

Tuttavia, se la mancata riuscita persiste, occorre avvalersi di alcuni piccoli trucchi. Innanzitutto, sarà necessario avvicinare la luce al soggetto avvalendosi di una minore potenza del flash per illuminarlo. Poi bisognerà avere un ISO basso. Quest’ultimo aspetto sarà molto utile negli espedienti da usare per coloro che sono carenti di un fondale nero. Insieme ad esso, basterà impostare il flash in modalità manuale. Dopodiché un’ultima tattica sarà quella di illuminare il soggetto, dirigendo il flash verso un ombrello che rifletta, cercando di avvicinarlo il più possibile all’oggetto da fotografare, regolandone distanza e potenza.

Piccoli espedienti per uno scatto unico, di spicco. Tutto da provare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.