La “Golden hour”, l’ora perfetta per scattare le foto

Esiste un momento perfetto per scattare delle foto? Solitamente no molti professionisti amano quella che viene chiamata “Golden hour”. Quest’ultima non è altro che il momento ideale per comporre degli scatti da favola, prestando attenzione alla luce perfetta da scovare nelle immagini. Non è facile trovarla, in quanto non si può determinare con esattezza. E’ un lasso di tempo in cui bisogna scegliere la combinazione ideale dei colori e della luce del sole, riuscendo a coglierne ogni sua  sfumatura.

Tuttavia, esistono dei semplici accorgimenti da tenere presenti per catturare il momento migliore: fotografare mezz’ora prima e dopo l’alba, poi un’ora prima del tramonto fino a mezz’ora dopo. In tale istante, nel cielo si realizza una scala cromatica di colori che si snodano dal rosso al blu. Nello specifico, mezz’ora prima, la luce crea un’atmosfera romantica, passando da un colore giallo/rossastro ad un giallo pieno quando entra in posizione verticale. Invece, durante il tramonto la luce del sole diventa intensa, dotata di sfumature più decise ma la posizione non è la stessa perché cambia di ora in ora, in base alla rotazione terrestre.

A tal proposito hanno inventato app e software per fotografi che consente di identificarla giorno per giorno. Unita a ciò  è la presenza dei siti che permettono di stabilire quali sono le “Golden hour” in ogni parte del mondo e per identificarle basta inserire le coordinate di dove si trova, per vedere quando è il momento esatto per scattare foto. Un sito ad esempio è proprio il “Goldenhour” (http://www.golden-hour.com).

L’ora dorata permette di ottenere un momento senza pari con gli altri, semplicemente indimenticabile. Non c’è momento migliore per iniziare a scoprirlo, non resta che andare alla ricerca dell’ora perfetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.